Home > Distillati > Amari > Bonollo

Bonollo

Bonollo

La famiglia Bonollo inizia a sperimentare l’arte centenaria del far grappa già nell’Ottocento sulle Prealpi Vicentine. Le prime testimonianze dell'attività professionale di distillatori risalgono al 1908, anno a cui si riconduce la più antica denuncia di produzione di cui si ha copia. E’ in quell’anno infatti che Giuseppe Bonollo, il capostipite della più importante dinastia di Grappa oggi esistente, partì con gli allora innovativi alambicchi a vapore, che consentivano di produrre una grappa dalle caratteristiche organolettiche migliori rispetto a quella tradizionale. Già allora, la famiglia Bonollo era apripista nell’impiego di moderne tecnologie. Dal 1951 il figlio Umberto Bonollo decide di continuare l’attività del padre per conto proprio e con i suoi figli, eleggendo a sede dell’azienda il Padovano, una zona geografica con una profonda tradizione nella produzione di grappa e al contempo un bacino particolarmente ricco di materia prima di alto livello qualitativo. Umberto, affiancato a sua volta dai figli Amelia, Giuseppe, Antonio, Dario, Bruno Amedeo e forte del crescente mercato della grappa, sviluppa la propria attività tra gli anni ‘50/’70. In questi anni nascono la distilleria di Mestrino –oggi sede sociale e di confezionamento- e il moderno stabilimento di distillazione di Conselve, entrambi nella provincia di Padova, dove ancora oggi prosegue l’attività di famiglia. Nel 1972 viene ottenuta la prima Grappa di Friularo, il fiore all’occhiello della tradizione aziendale, ottenuta per la prima volta dalla distillazione in purezza della vinaccia proveniente dal più tipico dei vitigni del conselvano. Continua costante nel decennio successivo la crescita delle Distillerie Bonollo Umberto, che, forte anche del comparto della liquoristica, si sviluppa anche attraverso l’acquisizione di alcune realtà locali del settore (Modin 1842 e Dalla Vecchia 1890). La Leadership Nel corso degli anni ’90, dopo un’attenta osservazione delle tendenze del mercato e dell’evoluzione del gusto dei consumatori, la famiglia Bonollo decide di concentrarsi nello sviluppo di grappe fedeli alla tradizione in termini di ricchezza aromatica, ma anche assai innovative in termini di finezza e franchezza , in grado di affascinare e soddisfare le mutate esigenze dei consumatori moderni. Forti dell’entusiasmo dell’ingresso della quarta generazione in azienda –Luigi, Elvio,Filippo e Giorgio- i Bonollo dedicano a questa missione importanti investimenti sia in ricerca e sviluppo a livello produttivo –nasce il Sistema Unico Bonollo che mira all’ottimizzazione di tutte le fasi del processo, dalla selezione e raccolta della vinaccia, sino al distillato finale- che in termini di packaging, comunicazione e distribuzione. Il primo frutto tangibile di quest’impegno si ha nel 1999 quando viene ottenuta la prima bottiglia di Grappa Of Amarone Barrique: una grappa che ha saputo proporre una nuova ed innovativa tipologia di prodotto, capace di conquistare fasce più ampie e diverse di consumatori e di rompere i rigidi e consolidati schemi del settore. La Bonollo si configura oggi sempre più quale leader qualitativo del mercato.

Indietro

Amaro Of Bonollo

Amaro Of Bonollo

  • Produttore Bonollo
  • Paese Italia
  • Distillato di
  • Gradazione 30°
  • Tipologia Amari
  • Annata
  • Capacità 70cl

Maggiori informazioni