Home > Vini > Sicilia > Donnafugata > Polena Donnafugata

Polena Donnafugata

Polena Donnafugata

VIGNETO: Allevamento e potatura: controspalliera, con pali in legno e fili in acciaio; potatura a cordone speronato, lasciando da 6 a 10 gemme per ogni pianta. Densità impianto: da 4.500 a 6.000 piante per ettaro. Rese per ettaro: circa 75 q.li/ha. Annata: con temperature fresche e piogge concentrate in primavera, l’annata 2011 si è conclusa complessivamente meno piovosa della media siciliana, con rese leggermente inferiore alla norma. Le uve, sane e mature hanno permesso di “portare nel bicchiere” un BOUQUET ricco di profumi e una spiccata eleganza. CANTINA: Fermentazione: in acciaio, a temperatura controllata. Affinamento: in vasca per alcuni mesi e almeno tre mesi in bottiglia prima di essere commercializzato. Dati analitici: alcol 12,78 % vol - acidità totale 6,0 g/l - pH 3,25 NOTE DI DEGUSTAZIONE: Descrizione: Vino che si offre al colore con tonalità giallo oro – verde, molto luminose, il 2011 del Polena ha un naso molto avvolgente, con spiccate note di frutti tropicali (ananas e mango). In bocca è piacevole e morbido, con una buona STRUTTURA e freschezza. Ideale per sposare piatti di pesce e crostacei. Longevità: da godere nell’arco di 3-4 anni. VIVERE IL VINO: Cibo & vino: da abbinare con antipasti caldi e freddi della cucina di mare, crostacei, primi piatti a base di verdure. Servirlo in calici a tulipano di media ampiezza e media altezza, può essere stappato al momento, ottimo a 9–11°C. Situazioni: compagno ideale per feste tra amici, ve lo consigliamo anche per accompagnare barbecue estivi in riva al mare. Arte e vino: Regina incontrastata delle decorazioni marinare, la Polena svetta sulla prua delle navi. Sui galeoni del XVI e XVII secolo, queste sculture lignee rappresentavano principalmente figure femminili ben auguranti per la navigazione. Una “magica” prua che accompagnava i marinai, alla scoperta del mondo. Polena, un volto di donna, evocativo e ricco di fascino; un nuovo vino per accompagnarvi alla scoperta di nuove sensazioni.

Indietro