Home > Vini > Piemonte > Michele Chiarlo > Barolo Chinato Chiarlo

Barolo Chinato Chiarlo

Barolo Chinato  Chiarlo

Il Barolo Chinato fu inventato alla FINE del 1800 da un farmacista di Serralunga d'Alba intenzionato a produrre un corroborante partendo dal vino Barolo, al quale aggiunse un infuso di corteccia di China Calissaja e di altre spezie, oltre ad una limitata quantità di zucchero e alcol. In questo vino è stata applicata un'antica ricetta rielaborata, con l'aggiunta di preziose erbe alpine tra cui primeggia la China Calissaja: dopo lunghi esperimenti è stato ottenuto questo delizioso digestivo, elisir unico al mondo. Caratteristiche organolettiche Colore: rosso ambrato. Profumo: ampio, complesso, con aromi piacevolmente speziati Sapore: pieno, delicato, AUSTERO e gradevolmente amaro Temperatura di servizio: solitamente 17°-18° C , d'estate anche 13°-14° C Accostamenti: gradevole anche come aperitivo, è perfetto con i dolci al cioccolato ed è un eccellente digestivo.

Indietro