Home > Vini > Puglia > Vinosia Puglia > Primitivo Vinosia

Primitivo Vinosia

Primitivo Vinosia
  • Produttore Vinosia Puglia
  • Regione Puglia
  • Tipologia Vino rosso
  • Annata
  • Capacità 75cl
  • Denominazione DOC
  • Alcol
  • Vitigno Primitivo 

DENOMINAZIONE: Denominazione di Origine Controllata TIPO DI VINO: Rosso UVE: Primitivo. TIPO TERRENO: Di medio impasto e argillo-calcarei. SISTEMA DI ALLEVAMENTO: Alberello. VITIGNO: La denominazione Primitivo deriva dalla precocitÓ di maturazione dell'uva. Incerte sono le sue origini, forse nativo della Dalmazia ed importato in Puglia dagli Illiri pi¨ di duemila anni fa. Ad avvalorare questa tesi, per alcuni Autori, il Primitivo sarebbe identico al VITIGNO croato, Plavac Mali ed ancor pi¨ allo Zinfandel originario dell'Ungheria e successivamente portato in California ed Australia. Recenti analisi del DNA hanno confermato questa ipotesi. ("Vitigni d'Italia" Scienza, Cal˛, Costacurta). EPOCA DI VENDEMMIA: MetÓ Settembre, selezione in vigneto, raccolta a mano. RESA ETTARO: 50 q.li/ha VINIFICAZIONE: macerazione per circa 7 giorni, fermentazione parzialmente condotta anche con starter di LIEVITI autoctoni, MALOLATTICA svolta completamente, affinamento legno in botti di legno francese. NOTE PARTICOLARI: Gli acini maturano con scalaritÓ, consentendo di ottenere un vino di AMPIO e variegato spettro di fragranza: elisir di sottobosco, gocce intense di mora, colorata spremuta di susine.

Indietro