Home > Vini > Toscana > Santa Cristina > Le Maestrelle Santa Cristina

Le Maestrelle Santa Cristina

Le Maestrelle Santa Cristina

Vinificazione: Le tre varietà d’uva sono state raccolte in epoche differenti e quindi vinificate separate. Questo ha permesso di condurre la fermentazione e la macerazione in modo specifico per ogni varietà, e quindi di esaltare su ogni VITIGNO il profumo e la morbidezza dei tannini. La temperatura di fermentazione non ha mai superato i 25°C, i rimontaggi sono stati condotti in modo soffice. Una parte del Syrah e del Sangiovese prima della FERMENTAZIONE ALCOLICA hanno effettuato una macerazione a freddo ad una temperatura di 8°C per favorire un’estrazione soffice del colore e degli aromi. Il vino così ottenuto ha subito la FERMENTAZIONE MALOLATTICA verso FINE ottobre, è stato poi affinato per un 15% in barriques e parte in serbatoi d’acciaio quindi preparato per l’imbottigliamento che è avvenuto a partire da settembre 2011. Colore rosso RUBINO con RIFLESSI violacei. Profumo intenso, ampio, ricorda la ciliegia, i fiori di lillà e i dolci alla vaniglia. In bocca il vino è saporito, di buon CORPO con tannini morbidi, presenta un RETROGUSTO COMPLESSO che ricorda le note di vaniglia e cacao. Abbinamenti suggeriti: salumi e carni ricche di sapidità, baccalà alla livornese, Pecorino toscano e Parmigiano 60 mesi…

Indietro