Home > Vini > Toscana > Tenuta dell'Ornellaia > Masseto 2008

Masseto 2008

Masseto 2008

Clima ed annata La stagione vegetativa 2008 è stata caratterizzata da una primavera fresca e piovosa con un germogliamento nella norma. Le precipitazioni durante la fioritura hanno tuttavia rallentato l’allegagione, abbassando quindi il CARICO produttivo delle piante. Il periodo estivo, con CALDO INTENSO e quasi privo di precipitazioni, si è prolungato fino alla prima decade di Settembre. Ciò ha agevolato il buon svolgimento dell’invaiatura e un’ottima maturazione, con notti fresche, ottime per lo sviluppo dei profumi e del colore, mentre le giornate soleggiate hanno ulteriormente concentrato la polpa, dando vita a uva di grande spessore. Nel corso del mese le temperature si sono abbassate con l’arrivo della tramontana: queste settimane fresche, ventilate eppure soleggiate hanno giovato in modo particolare ai vitigni tardivi, ma anche ad alcuni Merlot tardivi nella parte centrale del Masseto, che hanno potuto sviluppare una maturazione piena pur conservando un potenziale AROMATICO FRESCO e vibrante. Vinificazione e affinamento: La vendemmia è iniziata il 4 Settembre partendo dai filari più giovani di ‘Masseto Junior’ e si è conclusa il 18 Settembre con l’ultima porzione del ‘Masseto Centrale’, per un totale di 6 diversi lotti di vinificazione. I grappoli, raccolti a mano in casse da 15 kg e quindi valutati e selezionati a mano su un doppio tavolo di cernita prima e dopo la diraspatura, sono stati sottoposti a una PIGIATURA soffice. Ogni varietà di uva e ogni singolo lotto del vigneto è stato vinificato separatamente. Le fermentazione, iniziata nelle vasche di acciaio, è proseguita per 10 giorni in tini di rovere a una temperatura tra 25 e 28 °C. L’elevato tenore TANNICO di questa ANNATA richiedeva un’estrazione particolarmente attenta, che è stata eseguita con rimontaggi molto delicati e prolungando la macerazione dopo la fermentazione per ammorbidire i tannini, per un totale di 28-30 giorni. Quindi è iniziata la fermentazione malolattica, in BARRIQUE di rovere nuove al 100%, tenendo separati i diversi lotti per i primi 12 mesi di maturazione. Successivamente, il vino è stato assemblato e reintrodotto nuovamente nelle BARRIQUE per un altro anno, per un totale di 24 mesi. L’affinamento è proseguito in bottiglia per altri 12 mesi prima dell’immissione sul mercato. Note di degustazione: Masseto 2008 è l’espressione di un’annata dal clima caldo: buona parte delle uve è stata raccolta durante la prima metà di Settembre, evidenziando un’annata di grande concentrazione. Il colore è particolarmente profondo e giovane. L’aroma è caratterizzato da toni ricchi di frutta pienamente matura senza tracce di sovramaturazione, definito e intenso, con note speziate e minerali. In bocca il vino è particolarmente denso, INTENSO e opulento ed evidenzia la pura espressione del frutto. I tannini, ben percepibili e marcati, conferiscono nitidezza e precisione, equilibrandone la grande ricchezza. Senza dubbio una delle più grandi espressioni di Masseto, con un grande potenziale di affinamento.

Indietro