Home > I vitigni autoctoni > Sardegna > Caricagiola

Caricagiola

Caricagiola

Sull’origine di questo vitigno a uva rossa, diffuso quasi esclusivamente in Gallura, esistono numerose teorie: secondo alcuni sarebbe autoctono, secondo altri proveniente dalla vicina Corsica (dove viene chiamato Bonifaccencu o Carcaghjolu nero, ovvero “nero che dà molta uva”); secondo altri ancora deriverebbe dal Vermentino nero toscano o sarebbe imparentato con il Mourvedre nero o Bonvedro portoghese. Di costituzione vigorosa ed elevata produttività, rustico, preferisce terreni di nautra silicea, dove dà luogo a vini di colore rosso rubino acceso, con aroma di frutti rossi, ricco di tannini, di acidità contenuta.

Indietro