Home > I vitigni autoctoni > Toscana > Canaiolo Bianco Toscana

Canaiolo Bianco Toscana

Canaiolo Bianco Toscana

Il Canaiolo Bianco da considerarsi a tutti gli effetti un vitigno autoctono della Toscana, dove viene tradizionalmente coltivato nelle aree del centro. Le testimonianze della sua presenza in Toscana risalgono al Gallesio (1817). Successivamente stato citato anche da Targioni Tozzetti (1858), da Lawley (1870), dal Bollettino Ampelografico del Ministero dell'Agricoltura (1875), da Di Rovasenda (1877), da Marzotto (1925), da Racah (1932) e da De Astis (1937).

Indietro