Home > I vitigni autoctoni > Calabria > Greco di Bianco

Greco di Bianco

Greco di Bianco

Questo vitigno, completamente differente dal Greco presente in molte Regioni del Sud Italia, condivide con esso la provenienza greca, probabilmente risalente alla creazione della Magna Grecia (VIII-IV sec. a.C.). La sua fama è da secoli associata alla qualità e finezza dei vini che se ne ricavano nei Comuni di Bianco e Gerace, in provincia di Reggio Calabria. Mediamente resistente ai principali patogeni della pianta e di elevata produttività, manifesta un buon adattamento ai climi caldi ed asciutti, dove le sue uve si prestano alla surmaturazione in pianta o all’appassimento su graticci. Una volta appassite, specie dopo un certo periodo di invecchamento, possono produrre vini dal colore giallo dorato, con caratteristici ed eleganti aromi di gelsomino, frutta appassita, miele e spezie, tra cui lo zenzero. Il gusto è pieno, di buon corpo ed equlibrata acidità.

Indietro